mercoledì , Ottobre 20 2021

CICLISMO, Nibali operato a pochi giorni dal Giro: il rischio c’è

Il ciclista siciliano, Vincenzo Nibali, si è sottoposto a intervento di osteosintesi al radio del polso destro, con applicazione di una placca e viti metalliche. È una corsa contro il tempo, dato che tra 23 giorni comincia il Giro d’Italia 2021 e Nibali proverà del tutto per essere pronto in tempo. Per lo meno, l’intervento e riuscito: “Il Dr Ivan Tami, specialista in chirurgia della mano, ci ha confermato il buon esito. L’operazione si è svolta in anestesia loco-regionale ed è durata un’ora. Passerà la notte in clinica e domani, dopo medicazione, sostituzione del bendaggio e rimozione del drenaggio, potrà fare ritorno a casa. Prevediamo tre giorni di riposo assoluto. Poi, previa valutazione fisioterapica, inizierà il percorso di fisioterapia passiva e attiva, con ogni probabilità grazie ad un tutore. Ritengo difficile ora, a poche ore dall’operazione, avanzare ipotesi e tempistiche più precise. Molto dipenderà dalle sensazioni che avrà Vincenzo, oltre che dalle indicazioni che riceveremo dagli specialisti. Possiamo però nutrire speranze affinché riprenda una minima attività fisica il prima possibile”.

Per ora, resta solo che aspettare e sperare che vada tutto bene. È la prima volta che Nibali deve temere di non esserci a una grande corsa a tappe. Sarebbe dunque un novum per tutti. Il Giro è il simbolo del ciclismo italiano e Nibali spera di poter partecipare. Ma il tempo corre…

About Eugenio Marino

Nato nel 1998 alle porte di Francoforte sul Meno (Germania). Sono uno studente di linguistica e un aspirante giornalista sportivo. I miei interessi principali sono il calcio e l'hockey su ghiaccio. Collaboro con Korosmagazine.it, Soloxmilanisti.com e MondoBianconero.com. Parlo 6 lingue: tedesco, italiano, polacco, inglese, spagnolo e francese

Check Also

RASSEGNA STAMPA, Le prime pagine dei quotidiani sportivi

PRIME PAGINE TUTTOSPORT – Il quotidiano torinese si concentra sul calciomercato. Partendo dalla Juventus, 48 ore e Miralem …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *